Imparare a imparare attraverso pratiche autovalutative per nuove forme di recupero delle competenze - ICSEM

Vai ai contenuti

Imparare a imparare attraverso pratiche autovalutative per nuove forme di recupero delle competenze

Tipologia
Corso di formazione - progettazione - sperimentazione
Destinatari
Docenti di scuola secondaria di primo e secondo grado
Presentazione
Il corso mira a recuperare le competenze di base attraverso il coinvolgimento degli allievi nei processi di valutazione per arrivare a un obiettivo irrinunciabile: l’autovalutazione. Questa abilità e il suo sistematico esercizio consentono a ogni allievo di padroneggiare il proprio processo di apprendimento e lo rendono autonomo nell'individuazione e nel superamento delle difficoltà e degli errori. Ciò attraverso il superamento delle pratiche tradizionali di correzione di un compito scritto e/o orale attraverso la sostituzione delle forme errate nei testi prodotti dagli allievi che porta a un grande dispendio di tempo e a scarsi risultati. La capacità di emendare errori, revisionare e migliorare il testo è abilità preziosa che l'alunno-autore deve conseguire. E poiché non si conquistano abilità senza intraprendere corenti attività, devono essere gli studenti a compiere lo sforzo, anche se le loro correzioni sono spesso assai meno significative di quelle che saprebbe proporre l'insegnante. Individuare gli errori, analizzarli, classificarli e codificarli: in questo modo, gli allievi imparano a gestire gli errori come materiale prezioso per la costruzione di un modello di correttezza. Il recupero è al tempo stesso potenziamento, e non può essere estemporaneo ed episodico, ma integrato nella didattica quotidiana.
Metodologia
Si alternano lezioni frontali introduttive, attività laboratoriali e sperimentazione in classe.
Durata
8 incontri di 3 ore, da ottobre ad aprile, sperimentazione in classe
Programma e contenuti
1. Parte introduttiva, in plenaria, ottobre-dicembre, Teacher in training, 15 ore
    · Le competenze di base
    · I processi di apprendimento e di autovalutazione
    · La valutazione formativa
 2. Parte centrale, nei laboratori e in classe, gennaio-marzo, Teacher at work, 3 mesi
    · I docenti lavorano in gruppo e preparano il materiale su cui lavorare in classe
    · I docenti lavorano in classe per tre mesi e sperimentano con gli studenti il materiale prodotto durante le attività laboratoriali
    · I docenti si confrontano sui risultati conseguiti e predispongono la sintesi da presentare durante la plenaria conclusiva
 3. Parte finale, in plenaria conclusiva, aprile, Teacher in training, 9 ore
    · Riflessione sui materiali prodotti dai gruppi di lavoro
Numero partecipanti
Fino a un massimo di 30 partecipanti
Docenti
Paola Rufini
Attestazione
Al termine sarà consegnato un attestato di frequenza.
INTERNATIONAL CENTER FOR STUDIES ON EDUCATIONAL METHODOLOGIES – ICSEM
Sede legale: Studio Associato Giampietro Grassedonio – via Umberto I, 5 – 10041 Carignano (TO) - Codice fiscale 94068570012
Segreteria amministrativa: Mediation A.R.R.C.A. – via dei Mille, 48 – 10123 Torino – tel. 011882089/3371440582
Torna ai contenuti